GLI ULTIMI ARTICOLI DEL BLOG

RISARCIMENTI MEDICI

sempre al tuo fianco

Coroca Group srl 

P.IVA 02077690978

Viale della Repubblica, 193 - 59100 PRATO (PO)

NUMERO VERDE GRATUITO 800-912453

mart, merc, gio 15:00 - 18:00

I NOSTRI AMBULATORI:

* TORINO      * MILANO

* GENOVA     * ROMA​

Il blog di

Franco Stefanini

 

per una salute più CONSAPEVOLE

e una sanità più efficiente

e più sicura

  • Franco Stefanini

Sciacalli, lupi, pecore ma soprattutto IDIOTI.



Ho voglia di dire Basta!

A cosa?

All’ipocrisia, alla peggiore delle ipocrisie di chiunque si aggrappi al camice e ci si nasconda dietro o ci si arrampichi sopra.

Basta a chi crede – o finge e comunque racconta di credere - che il bianco delle divise sia solo luce e niente ombre.

Basta con chi pensa – o finge e comunque professa – che un camice li avvicini a dio e li allontani dall’umanità e dalle sue bassezze.

Basta!

Che siate baroni, medici, infermieri o pazienti, ho voglia di dire basta.

Smettete di far finta di credere di essere in un mondo perfetto abitato da esseri infallibili, intoccabili e sacri in nome del cartellino che timbrano e dal ruolo che rivestono.

L’infallibilità non è umana, non appartiene a chi vive, prova, si impegna e muore tentando eppure i più credono di conquistarla manifestando solidarietà al camice. A prescindere.

Nemmeno leggono, questi idioti: si indignano e stop. Si fermano, non approfondiscono, dispensano insulti su argomenti che CREDONO DI CONOSCERE, urlano i loro pareri.

Mai sentito parlare della sindrome di Stoccolma?

Mai sentito dire che errare è umano?

Chi indossa il camice con passione, non ha paura di ammettere i propri errori e denunciare quelli altrui. Facendolo sa che onora il suo ruolo.

Chi invece difende a spada tratta chiunque indossi un camice è un’ipocrita, spesso squilibrato, quasi sempre IGNORANTE come una zappa, come è ignorante chi si rifiuta di approfondire ciò che non conosce.

Non erano medici quelli che hanno fatto morire Cucchi per tre cause completamente diverse?

Non sono medici quelli che certificano ogni anno migliaia di falsi invalidi?

E tutti quelli denunciati nell'ospedale napoletano perché non andavano a lavorare?

Non lavoravano medici e infermiere all’Isola d’Elba e a Saronno mentre in corsia morivano persone?

Non serve scavare: in reparto i pazienti morivano, chi sospettava o denunciava veniva punito.

Ci chiamate sciacalli?

... Avvoltoi?

Bene! Molto bene, è un ruolo che ci piace, sempre che voi sappiate cosa fa in natura uno sciacallo e cosa un avvoltoio.

Senza spingervi a faticose ricerche (che pure vi invitiamo a verificare), ve lo dico: sciacalli e avvoltoi PULISCONO il territorio facendo man bassa delle CAROGNE.

COME NOI, QUINDI.

Su questa nostra natura, abbiamo costruito una missione, un’impresa che paga le tasse, gli stipendi e liquida i danni di chi SCEGLIAMO di assistere.

Stiamo dalla parte degli esseri umani, medici e personale sanitario compreso, con chi fa i conti tutti i giorni con un sistema complicato, a volte corrotto e con colleghi che non vedono i rischi e gli errori di una professione difficile, la più nobile, e con il loro comportamento da Superman arrivano anche a uccidere ma quello che è peggio con le loro faccine perennemente ridanciane si beano del loro camice o della vicinanza con un camice pensando di accedere all’infallibilità.

Non cerchiamo gloria, essere sciacalli è il nostro lavoro, stare dalla parte di chi soffre per colpa di ipocriti ottusi senza personalità né professionalità è una grande tristezza. Questi idioti non distinguono l'immagine dalla professionalità, nemmeno i lupi dalle pecore, per questo hanno bisogno di un camice da non mettere in discussione, non sanno mai se si trovano fra i lupi o fra le pecore, basta indossino un camice.

Scusate, pochi pensieri scritti di getto, senza punteggiatura e senza revisione perché siano più autentici.

Sono stufo di facce stupide che infamano senza sapere quello che fanno, che non leggono, che insultano e basta.

Non ho pensato a loro con queste righe ma a tutte le persone che pur costrette a non "pensare troppo" cercano giustizia per i loro genitori, figli o loro stessi e sbattono contro questi idioti che se la ridono.

Sentire una nostra reazione sarà loro di consolazione.

Almeno spero.

Per gli idioti che se la ridono, non mi importa: sciacallo, avvoltoio, lupo o pecora, va bene.

Per chi volesse approfondire, consiglio la lettura di NIENTE DI MENO


Niente di Meno: quando una diagnosi sbagliata, la malattia che non c'è, uccide.

Niente di Meno: quanto è facile uccidere il malato e quanto per molti può avere un senso.

Franco Stefanini

***

P.S. L'animale nell'immagine è un lupo, un esemplare di maschio adulto di cane lupo cecoslovacco; è addomesticato e sa riconoscere il pericolo, ma come il bravo sciacallo da cui tutti i cani derivano, in caso di guai, attacca. Come me.

#francostefaninicontroglierrorimedici #avvoltoicontrolamalasanità