Il blog di

Franco Stefanini

 

per una salute più CONSAPEVOLE

e una sanità più efficiente

e più sicura

contro gli errori perché non si ripetano

definizioni e consigli

leggi e procedure

eventi avversi e giustizia del malato

per sapere cosa fare e come comportarsi

per migliorare la sanità e il benessere di tutti

  • Franco Stefanini

Come comportarsi con il medico



Mettiamo in chiaro una cosa: il medico non è una specie di divinità da adorare, né un super uomo inarrivabile e intoccabile.

Il medico, così come l’ingegnere, il libraio e l’idraulico, è semplicemente un professionista che svolge il lavoro per cui è pagato.

Anzi: a differenza dell’ingegnere, del libraio e dell’idraulico, il medico che lavora in ospedale è stipendiato dalla struttura stessa, e quindi deve il suo compenso a finanziamenti statali. Quindi, siamo noi stessi a pagare parte dello stipendio del medico e del personale ospedaliero.

Ecco perché, pur rispettandone la professionalità, non dovete sentirvi intimoriti al cospetto di dottori e specialisti. Quello che il medico fa è fornire un servizio, un servizio importante - cosa c’è di più importante di ciò che riguarda la salute delle persone? - ed è perciò tenuto a fornire tutte le spiegazioni che il paziente ritiene di volere conoscere.

Sono passati i tempi in cui il dottore era una sorta di entità superiore in grado di stabilire il bello e il cattivo tempo: oggi il medico è a tutto gli effetti un dipendente pubblico ed è pertanto tenuto a seguire le stesse regole che valgono per gli altri.

Ecco perché un medico è tenuto, senza se e senza ma, a rispondere dei propri errori.

Mettiamo che il vostro lavandino perda acqua dal tubo. Chiamate un idraulico, lo pagate per la sua prestazione e una settimana dopo il lavandino perde di nuovo, peggio di prima.

Cosa fate? Pensate: “Beh, ha fatto del suo meglio” oppure “in fin dei conti il lavandino era vecchio”?

Ovviamente no. Volete sapere cos’è successo al vostro lavandino, capire perché dopo esservi affidati alle mani di un professionista il danno persiste.

Troppo spesso, purtroppo, il paziente non ha i mezzi o la volontà (o, semplicemente, non sa che questo è possibile) per andare in fondo a una questione dubbia che reputa al di là della propria comprensione.

Al contrario, è importantissimo che ogni possibile errore compiuto da un medico o dal personale ospedaliero venga esaminato per scoprire se c’è stato dolo da parte del professionista o della struttura.

Non solo perché il paziente danneggiato ha diritto a richiedere un rimborso, ma anche e soprattutto perché individuare un medico che non svolge bene il suo lavoro serve a metterlo nelle condizioni di non danneggiare pazienti futuri. Perché se l’idraulico sbaglia a riparare il tubo potete sempre chiamare un altro idraulico, ma se un chirurgo sbaglia un’operazione al cuore…

Se pensate di avere subito un danno all’interno di un ospedale o di una clinica, o siete stati testimoni di un episodio di malasanità di qualunque tipo, non esitate a contattarci per raccontarci la vostra storia.

La nostra consulenza è assolutamente gratuita.

#erroriinospedale #rispettopermedico #ilmedicosbaglia #stipendiomedico #ricorsoospedale #malasanitarisarcimenti

GLI ULTIMI ARTICOLI DEL BLOG

RISARCIMENTI MEDICI

sempre al tuo fianco

Coroca Group srl 

P.IVA 02077690978

Viale della Repubblica, 193 - 59100 PRATO (PO)

NUMERO VERDE GRATUITO 800-912453

mart, merc, gio 15:00 - 18:00

I NOSTRI AMBULATORI:

* TORINO      * MILANO

* GENOVA     * ROMA​