Il blog di

Franco Stefanini

 

per una salute più CONSAPEVOLE

e una sanità più efficiente

e più sicura

contro gli errori perché non si ripetano

definizioni e consigli

leggi e procedure

eventi avversi e giustizia del malato

per sapere cosa fare e come comportarsi

per migliorare la sanità e il benessere di tutti

  • Franco Stefanini

Cosa fare se sospetti un errore medico?


Sono sempre più, in Italia, gli episodi di malasanità.


Solo poche settimana fa, un altro caso assurdo: al Policlinico di Tor Vergata, un uomo di 67 anni è morto dopo essere caduto da una barella.

Non solo il paziente, arrivato in codice rosso, è stato abbandonato su una barella del pronto soccorso, ma vi è stato lasciato per giorni.

La procura sta indagando, forse verrà individuato e punito il responsabile o i responsabili; ciò che è certo è che, come in tutti questi casi, a farne le spese è sempre il paziente.

Si calcola che circa un paziente su dieci incappi in un errore medico di qualche tipo.

Se credete di essere tra questi, denunciare l’accaduto è non solo un vostro diritto, ma anche un dovere civico.

Ma a chi rivolgersi?

Difficilmente un avvocato è la scelta giusta. Questo per un motivo semplice: l’avvocato non ha alcun interesse nel favorire un rimborso o un patteggiamento, bensì il suo guadagno sarà maggiore se le due parti andranno in causa.

Senza contare che uno studio legale, che viene pagato tramite parcella dai suoi clienti, ha tutto l’interesse ad accettare un caso anche nell’eventualità che non sappia gestirlo al meglio, o, soprattutto, anche se non ritiene che le probabilità di successo siano alte.

Inoltre, un avvocato rappresenta un investimento a prescindere, visto che andrà pagato anche solo per valutare il caso e decidere sul da farsi.

Noi abbiamo scelto un approccio completamente diverso alla questione.

Le nostre consulenze sono gratuite, selezioniamo accuratamente tra tutte le storie che ci giungano quelle che riteniamo abbiano serie possibilità di successo (perché, purtroppo, il dolo di un medico o di uno specialista non è sempre semplice da dimostrare) e investiamo personalmente per coprire tutte le spese del caso, trattenendo in caso di vittoria una percentuale sul rimborso pattuito per il paziente.

Quando selezioniamo un caso su cui lavorare, quindi, è perché siamo seriamente convinti che ci siano ottime probabilità di successo. Non chiediamo soldi al cliente, per cui il nostro guadagno dipende unicamente dall’obiettivo.

Insomma: il vostro interesse è anche il nostro.

Se ritenete di avere subito un danno all’interno di una struttura ospedaliera, scriveteci e raccontateci la vostra storia.

Faremo del nostro meglio per aiutarvi.

GLI ULTIMI ARTICOLI DEL BLOG

RISARCIMENTI MEDICI

sempre al tuo fianco

Coroca Group srl 

P.IVA 02077690978

Viale della Repubblica, 193 - 59100 PRATO (PO)

NUMERO VERDE GRATUITO 800-912453

mart, merc, gio 15:00 - 18:00

I NOSTRI AMBULATORI:

* TORINO      * MILANO

* GENOVA     * ROMA​